1963 /1970

La ditta individuale Gerardo Lattore nasce nel 1963, dopo 12 anni di esperienza dell’omonimo fondatore presso altre botteghe. Lattore esordisce con un piccolo laboratorio artigianale in via Giacinto Collegno presso lo studio dell’Architetto Carrera, ma fin subito riesce a distinguersi fra i professionisti del settore della tappezzeria, grazie alla capacità di far fronte a un’ampia richiesta, da tendaggi a imbottiti. In soli due anni la struttura passa da un unico dipendente a cinque e si fregia di significative collaborazioni esterne con esperti professionisti e prestigiosi architetti.
Grazie all’incontro con l’arredatrice Elvira Margara Rosso Chioso e quello con l’allora direttore della ditta tessile Lorenzo Rubelli, la Gerardo Lattore si cimenta già nei primissimi anni di vita in importanti progetti presso residenze di alto profilo.

 

1970/1980

È il 1970 l’anno del primo grande cambiamento. Gerardo Lattore, infatti, trasferisce nel quartiere Cit Turin quella che diventerà la sede definitiva della società. Nell’ottica di ampliare l’offerta alla clientela, e con l’ottenimento della licenza commerciale, al laboratorio viene affiancato lo show room di tessuti, che con il passare degli anni vanta marchi italiani e internazionali sempre più selezionati e pregiati. Da qui in poi per dar maggior luce alla nuova offerta nasce la Lattore Ambientazioni.

 


1980/1990

Gerardo Lattore diventa non solo proprietario dei muri della società, ma decide anche di espandere la struttura, dividendo lo show room dal laboratorio. Trasferisce quest’ultimo in un locale indipendente e attiguo all’atelier. La parte dello show room diviene un elemento fondante e distintivo dell’attività.
In questo periodo, inoltre, si definisce lo staff di lavoro che ancora oggi collabora presso al struttura.

 

1990/2000

Tra gli anni ‘90 e il 2000 è il periodo in cui Lattore Ambientazioni punta maggiormente sulla creatività e sulle potenzialità progettuali dello show room. Il momento in cui l’interpretazione del tessuto a tutto tondo si realizza a pieno. Alla clientela viene offerta una consulenza in grado di fornire in una visione globale degli ambienti abitativi, il prodotto e il servizio che più soddisfi svariate esigenze. Grazie all’inserimento della figlia Elena,in questi anni, prendono il via delle vere e proprie collaborazioni di sviluppo con studi di architettura e viene intensificata la partecipazione a fiere ed eventi del settore.

 


oggi

In più di cinquant’anni di professione Lattore Ambientazioni si è distinta nel panorama dell’arredamento di interni, per la capacità artigianale di interpretare e valorizzare il tessuto. La tradizione manifatturiera che contraddistingue il lavoro del team Lattore e un’ampia gamma di tessuti da ammirare e scegliere in un contesto espositivo caldo e suggestivo, sono i valori aggiunti che l’azienda offre per arredare gli ambienti.

Lo staff Lattore, legato alla società da una collaborazione ventennale,guidato da Elena, realizza ogni singolo pezzo attraverso lavorazioni manuali. Esperti della manifattura che creano  prodotti studiati sulle specifiche esigenze del cliente. Lattore Ambientazione, inoltre, può contare sulla collaborazione di esperti artigiani presi ad hoc per particolari progetti da seguire, senza mai penalizzare gli elevati standard qualitativi e i tempi brevi di consegna. Oltre ai tradizionali manufatti, la società mette a disposizione la propria esperienza e conoscenza per la realizzazione di prodotti di design.

Nella tranquillità e riservatezza dell’atelier il personale esperto accompagna la scelta del cliente fra l’ampia gamma di tessuti. Dal damasco più classico, a tessuti tecnici, dagli stampati, lini, velluti e cotoni, a pelli e finte pelli,  le proposte della Lattore sono in grado di soddisfare qualsiasi tipo di richiesta e di interpretare il tessuto in ogni sua forma senza mai perdere di vista la qualità del prodotto e il gusto estetico per il “bello”. La varietà dei campioni esposti e selezionati fra le migliori aziende produttrici italiane ed internazionali, conferisce all’azienda una capacità di mercato che si colloca nella fascia alta del settore.